Dr. Marco Marchetti si occupa di Rinoplastica a Torino

Se un chirurgo si occupa di estetica, dovrà destinare uno spazio mentale dedicato alla rinoplastica.

In questo luogo si maturerà ogni decisione che rende l’intervento di Rinosettoplastica unico:

  • perché ha una valenza funzionale
  • perché è il più difficile nella chirurgia plastica
  • perché ha la più alta variabilità di risultati
  • perché esprime pienamente il concetto estetico del chirurgo in fatto di gusto e proporzioni

Per questi motivi ho deciso di scorporare dalla mia “social – vetrina” www.mmchirurgiaestetica.it da questo capitolo, per restituirgli la posizione che merita.
Capirete presto che la mia attività professionale non è improntata sull’approccio commerciale.

Rinoplastica a Torino: di cosa mi occupo

Per ottenere un risultato più prossimo possibile a quello programmato bisogna:

– capire l’anatomia di quello specifico naso con esami di imaging moderni (TC massiccio facciale): questo si chiama STUDIO

– considerare una varietà di tecniche chirurgiche a disposizione anche con l’ausilio dell’endoscopio: questo si chiama FORMAZIONE

– ricercare uno stato di grande concentrazione e generosità verso il paziente: questo si chiama DEDIZIONE

Tutto quanto si chiama PASSIONE.

Spesso chi si appassiona alla rinoplastica, non è alla costante ricerca del naso perfetto, ma di quello IDEALE.

Questo significa che ciascuno deve avere il naso che più lo rappresenta, amplificando nel volto le unità più espressive e più attrattive.
Se il naso aveva un ruolo di primo piano, ora diventa attore non protagonista.
Tutto può riassumersi in un motto:

“Si opera il naso per farlo respirare, lo si corregge per migliorare un volto”.