Profiloplastica Torino

Per Profiloplastica intendo gli interventi sulle sub unità del volto che ne modificano il profilo e l’aspetto generale in toto: naso, mento e zigomi.

A volte operare il naso può non essere sufficiente per ottenere il risultato voluto. Questo accade perché la rinoplastica va immaginata in un contesto di quel volto in particolare.

Cos’è la Profiloplastica?

La profiloplastica tiene conto del fatto che se esistono elementi disturbanti, nello specifico un mento non proporzionato, agendo su questo, si magnifica il risultato della rinoplastica che, ricordiamo, deve far brillare un volto .

Elementi rilevanti nelle profiloplastica:

Naso e mento (due più due uguale quattro!)

Se lo zigomo diventa proiettato il naso sembrerà più piccolo.

Se un mento piccolo ed arretrato lo si compensa con l’avanzamento ed un movimento verticale, il naso sarà meno evidente.

Quindi a un paziente che si rivolge a me per sottoporsi a una rinoplastica esclusivamente estetica, può capitare che spieghi due cose:

  1. Modificare il naso non servirà a creare un naso magnifico ma ad apparire più belli
  2. dovrò esprimere la possibilità, avendola prima immaginata, che l’intervento di chirurgia plastica del naso non sia sufficiente ad ottenere il risultato voluto.

In questi casi si utilizzerà la profiloplastica chirurgica.

Cosa comprende la profiloplastica chirurgica?

Riduzione del mento:

  • L’osteotomia, unica tecnica per ridurre il mento.

Mentre abbiamo a disposizione tre tecniche per aumentare il mento sia verticalmente che in proiezione:

  1. osteotomia: un intervento chirurgico in cui  un osso viene tagliato per accorciare, allungare o modificarne
  2. protesi: viene inserita una protesi per aumentare il volume
  3. lipofilling: l’intervento di lipofilling utilizza il tessuto adiposo del paziente per modificare i contorni e le forme senza utilizzo di sostanze estranee all’organismo, con  tessuto autologo.

 

Come sempre è molto importante valutare ogni caso ad personam.